Giochi on line, febbraio 2012: raccolti 78 milioni di euro

Un investimento, seppur sempre forse un po’ troppo azzardato in realtà a nostro dire, è quello legato alla fortuna, l’ultima speranza dei più, elemento essenziale nei giochi, virtuali e non, che però continua a trovare tra gli italiani un largo consenso.

Così, e statisticamente non poteva davvero essere altrimenti, lo scorso mese di febbraio 2012, ha fatto registrare cifre record nel settore dei giochi telematici praticabili on line, raggiungendo la ragguardevole cifra di 78 milioni di euro, per una crescita pari  al 7,7% rispetto al mese di gennaio 2012.

Un buon successo davvero,  ma se andiamo a comparare questi dati con lo stesso mese dell’anno precedente, possiamo invece trovare  una crescita pari al 55,1%  rispetto al febbraio dello scorso 2011 e tutto ciò non può che farci riflettere.

Dobbiamo inoltre contestualizzare questo valore, che va direttamente a  collocarsi al secondo posto di sempre della speciale graduatoria dei risultati mensili. Almeno questo è quanto reso noto dall’amministrazione autonoma dei monopoli di stato.

I dati analizzati fanno riferimento al gioco a distanza, leggi online, su scommesse sportive, bingo, win for life e giochi di carte a quota fissa, gruppo che rappresenta il 90,4% della spesa totale del nostro paese in giochi on line, un settore che sembra davvero non conoscere la parola crisi visto che è in grado ancora di raccogliere cifre altissime, si parla di 1,4 miliardi di euro.

In occasione della Pasqua vogliamo porgere i nostri più sentiti auguri a tutti voi fedeli lettori e vi ricordiamo che giocare è una passione  e se fatto in modo sano è un piacevole passatempo ma come ogni eccesso può facilmente diventare  nocivo.